gioco minimondi

Il mini-mondo è un gioco dove vengono create ambientazioni di vita reale, ispirate ad albi illustrati o legati semplicemente alla nostra fantasia.

Come giocare ai mini-mondi?

Lo scenario può essere ricreato con piccole figure, elementi naturali “poveri” ma accattivanti dal punto di vista sensoriale, come sassi, ghiaccio, paglia, noci, pigne eccetera.

L’attività verrà proposta all’interno di uno spazio delimitato: un grande vassoio, un tavolo o a terra delimitando lo spazio con del nastro adesivo.

I vantaggi del gioco del mini-mondo

Il mini-mondo non è solo esteticamente stimolante e coinvolgente, ma aiuta il bambino nelle aree:

  • Emotive: attraverso il gioco simbolico può esprimere e rielaborare le sue emozioni – proprio come fanno i travestimenti.
  • Sociali: ideale per i fratelli – anche di età diverse – sviluppa la turnazione al gioco e la condivisione dei materiali.
  • Cognitive: sviluppa le capacità logiche e matematiche, fornisce opportunità per contare o creare insiemi.
  • Linguistiche: invita a verbalizzare, nominando oggetti, personaggi o situazioni.

Insomma, si può davvero utilizzare come si vuole! 

Spesso negli asili si propone il mini mondo del famosissimo albo illustrato “i tre piccoli gufi” per permettere ai bambini di rielaborare il distacco dalla figura adulta di rifermento.

Inoltre è possibile personalizzare la proposta del mini mondo in modo da poter essere proposto senza la presenza costante del genitore (ad esempio con pezzi di carta bianchi al posto del ghiaccio) così da poterci ritagliare del tempo per voi mentre i bimbi sono impegnati! 

E mi raccomando.. mentre giocano non disturbiamoli! Saranno loro a decidere come utilizzare i materiali proposti!

Ps. Vuoi immergerti nel mondo fantastico dei personaggi in stoffa che amiamo tanto?
Scopri MAILEG qui!

di Elena Cortinovis

Educatrice esperta in disciplina dolce. Aiuta i genitori a crescere i loro figli con un approccio basato sul rispetto e sull’ascolto attivo. Per conoscere meglio Elena visita il suo BLOG.

Per scoprire tante altre curiosità sul Mondo Bimbi CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here