giochi dentizione e massaggiagengive

Prima che spuntino i denti da latte già sai che stanno arrivando: lamenti, pianti e addio sonno tranquillo.

Un momento lungo, doloroso e fastidioso per i bimbi che affrontano un altro passaggio importante della loro crescita; ma vogliamo essere solidali anche con le povere mamme che dovranno avere a che fare con piccoli mostriciattoli irrequieti.

Quando spuntano i primi dentini?

Premettendo che ogni bimbo ha i suoi tempi, generalmente i dentini iniziano a spuntare intorno ai 6 mesi, ma potrebbero anche venir fuori a 4 mesi come a 10.

I primi a fare capolino sono gli incisivi centrali inferiori, seguito da quelli superiori (tra gli 8 e i 12 mesi), dopodiché spuntano gli incisivi laterali e i premolari, tra i 9 e i 19 mesi. Infine arrivano i canini superiori ed inferiori.

Come ci si accorge che stanno spuntando? Quali sono i sintomi?

All’inizio noteremo una maggiore salivazione, che può iniziare anche settimane prima, e la gengiva arrossata e infiammata. Dopodiché inizieremo a vedere la puntina bianca che sarà la spiegazione dell’irrequietezza del bambino.

Infatti, i piccoli saranno irritabili e avranno difficoltà a dormire, ed anzi potranno scoppiare a piangere proprio durante la notte. A causa del sistema immunitario un po’ più debole, potrebbero anche avere un po’ di febbre.

Non vi spaventate se noterete che il vostro bimbo fa cacca acida o diarrea e se è meno appetente…anche questi fanno parte della lista dei simpatici sintomi della fuoriuscita dei dentini.

Quanti sono? E perché si chiamano denti da latte?

La prima dentizione, detta anche decidua, sono 10 nell’arcata superiore e 10 in quella inferiore, per un totale di 20 dentini.

I denti da latte si chiamano così perché hanno una colorazione molto vicina a quella del latte.

Quali rimedi per alleviare il dolore?

Per i bambini il momento dei dentini è un momento importante e doloroso della loro crescita, e noi genitori vorremmo solo cercare di alleviare il loro dolore.

Cosa possiamo fare?

Inizierai a vedere che il tuo bimbo avrà lo stimolo di mordicchiare tutto, proprio perché avrà sollievo a premere la gengiva contro qualsiasi cosa. Quindi, un rimedio molto gradito sono i giochi da mordere e massaggiagengive; di solito a forma di anello, realizzati in gomma morbida o silicone, alcuni vengono messi in freezer in quanto il freddo fungerà da anestetizzante sulla gengiva.

Esistono poi gel antinfiammatori, lenitivi e rinfrescanti da applicare sulla gengiva sia naturali sia medicinali.

Un altro rimedio rilassante è l’allattamento al seno che diventa una coccola per il piccolo ed è una delle migliori cure per qualsiasi dolore.

Infine tutto ciò che è freddo va ad anestetizzare la zona interessata e quindi riduce il dolore: ghiaccioli di frutta e verdura, cucchiaino tenuto in frigo, una pezza bagnata di acqua fredda, cubetti di latte materno ghiacciato.

Come si puliscono i dentini?

Ti starai chiedendo: ma si lavano i denti decidui? Una volta che il primo dentino è spuntato, deve essere pulito con acqua e una garzina due volte al giorno. Quando poi usciranno gli altri, intorno agli 8-10 mesi si potrà iniziare ad utilizzare uno spazzolino dalle setole morbide, da cambiare in base all’età.

Se sei interessata a spazzolini e dentifrici adatti ai bambini dai 6 mesi CLICCA QUI e scopri JACK N’ JILL

Vuoi scoprire di più su Atomic Mommy? CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here